E’ una questione di prospettiva

Guardate come l’oggetto si appiattisce e lo sfondo si avvicina, passando da grandangolo a teleobiettivo. Nella prima a sinistra (grandangolo) ero molto vicino all’ idrante; nell’ ultima a destra (tele) qualche metro più indietro. Perfino l’ ombra cambia.

prospettivaIn quest’ altra, scattata con uno zoom più ragionevole, l’ idrante sullo sfondo sembra comparire dal nulla tra il primo e il secondo scatto, ma per quanto City Life sia in costruzione a tempo di record, escluderei questa ipotesi 🙂

prospettiva2

Babbo running

Avete già pensato ai regali di Natale? E’ ora di correre! 😉

babbo_running_milano_2013_06-lb

Questo è un esempio di PANNING fotografico. Interessa? Ne parleremo in uno dei prossimi articoli 😉

Lo hanno fatto 10.000 babbi natale scattati con possente tempra atletica dal Babbolandia Village di Piazza Castello a Milano il 14 Dicembre, dimentichi del freddo e sopratuttto dimentichi delle renne che forse han dovuto posteggiare all’ esterno di Area C.

babbo_running_milano_2013_12

…ma qualche renna c’era

babbo_running_milano_2013_11

Migliaia di babbi natale alla Babbo Running

Altre immagini nell’ articolo

Continua a leggere

Red nose running, in missione per Theodora

Milano, 15 gennaio: Red nose running, corsa solidale e flash mob dei Podisti da Marte a favore di Theodora.

I Podisti da Marte corrono ogni mese per una buona causa, salutano i passanti, regalano fiori & pensieri.

Hanno iniziato a correre nel 2009; alla loro già forte personalità hanno aggiunto personalità giuridica, costituendosi in Associazione Sportiva Dilettantistica;
oggi sognano di diventare una Onlus.

Al solo vedere una manifestazione molti chiedono “per cosa stai protestando?”. No, loro non protestano, raccolgono fondi per una buona causa.

I “Dottor Sogni” di Theodora sono artisti professionisti che operano in ambito ospedaliero per sostenere i bambini ricoverati e le loro famiglie.

Gennaio 2012 è il mese dell’sms solidale di Theodora. Fino al 29 gennaio puoi donare 2€ o 5€. Basta inviare un sms al numero 45502.

…tutti di corsa con il naso rosso!

Un breve reportage nel resto dell’ articolo… Continua a leggere

Fotografica11

Fotografica 11, la settimana Canon della fotografia e del video.
Incontri, workshop, eventi, set fotografici.

Queste immagini sono due modi opposti di interpretare la stessa situazione: tempo più veloce per la prima (1/400sec), più lento per la seconda (1/100sec).

L’ effetto voluto e’ quello di congelare il movimento o di evidenziarlo giocando sulla velocità dell’ otturatore.

Nel primo scatto, un tempo ancora più veloce avrebbe dato un risultato migliore, ma per la scarsità di luce non è stato possibile andare oltre a 1/400, pur tirando la reflex a 1600 ISO. Per essere sicuro di sfruttare tutta la luce disponibile, ho scattato in priorità dei diaframmi (anzichè in priorità dei tempi come verrebbe logico pensare); in questo modo ho potuto aprire al massimo il diaframma lasciando alla macchina la selezione del tempo più veloce.

…e giusto per raschiare il fondo del barile, ho anche sottoesposto di 2EV, il che mi ha portato a 1/400sec, con un effetto di congelamento del movimento tutto sommato passabile. Altra possibilità sarebbe stata quella di salire a 3200 ISO, sensibilità che mi lascia sempre un pò diffidente, almeno sul mio corpo macchina.

La seconda immagine è tagliata in quel modo non per scelta, ma per eliminare… una pila di scatoloni sulla destra, che stagliandosi contro una parete bianca avrebbero rovinato l’ uniformità dell’ immagine.

In entrambi i casi il fondale scuro è fondamentale per dare risalto alle gocce d’ acqua, o alla farina.

Altre immagini scattate durante uno dei Set Live condotti da Amedeo Novelli

Continua a leggere

Il secondo scatto

“Di solito e’ buono il secondo scatto. Il primo scatto e’ per il soggetto, il secondo per la messa in forma. Tutti quelli successivi solo per placare l’ansia della riuscita.”

Ferdinando Scianna

Io sono MOLTO ansionso… 🙂

(Dai, su… non è poi tutta colpa mia… La goccia sulla sinistra come facevo a prenderla senza lo scatto a raffica?)

click click click clickclickclickclickclickclickclickclickclickclickclickclick