Bentornato beachvolley, tra grattacieli e lame di luce

Beach volley all’ ombra dei grattacieli, con provvidenziali lame di luce che filtrano tra i palazzi.

beachvolley_palazzo_lombardia_foxphoto_blog_01

Per dare più sapore alle immagini ho cercato di far risaltare la sabbia, aiutandomi con la luce che filtrava tra i varchi di Palazzo Lombardia. Per farlo ho mantenuto le foto leggermente più scure (sottoesposte) di quanto mi avrebbe consigliato la reflex.

L’ esposizione automatica avrebbe voluto immagini più chiare, ma a mio giudizio più “piatte”. Ad esempio, l’ immagine sopra rispecchia l’ idea di luce che avevo in mente, mentre quella qui sotto è molto vicina a una scelta “standard” da esposizione automatica (…quella che “sì, non sbagli mai… però…”) 😉

beachvolley_palazzo_lombardia_foxphoto_blog_02

Nello scatto qui sotto, invece, la differenza di luminosità era davvero troppo forte,  Continua a leggere

Sfilata della Madonna di Urkupiña

Nel weekend di Ferragosto ero in giro per Milano senza una meta precisa. Mi muovevo in tram ed ho sentito un annuncio “linee interrotte per manifestazione in Corso Buenos Aires”.

Avevo con me la reflex… potevo forse non andare a vedere di cosa si trattava? 🙂
Mi son trovato in mezzo a una coloratissima manifestazione della comunità Boliviana.

bolivia_milano_foxphoto_blog_03

Si trattava della festività della Virgen de Urkupina, una delle ricorrenze religiose più importanti in Bolivia. A Milano la comunità cattolica boliviana ha sfilato in Corso Buenos Aires con costumi, canti e balli tradizionali.

bolivia_milano_foxphoto_blog_11

E’ curioso come le comunità religiose sudamericane, e probabilmente anche asiatiche, diano risalto al lato gioioso della loro Fede. In Italia siamo abituati ad associare alla religione, almeno in apparenza, un’ atteggiamento più formale e severo.

E’ una questione di storia e di cultura, e se ne potrebbe parlare a lungo. Su quale dei due approcci sia più fotogenico, invece… beh, non ci sono dubbi 🙂

Continua a leggere

The Color Run

Coloro che colorano coloro che corrono: è la Color Run!

color_run_2014_milano_foxphoto_01

color_run_2014_milano_foxphoto_30

Regole?

1 –      Indossare una t-shirt di colore bianco sulla linea di partenza

2 –      Finire il percorso tutti colorati

3 –      Sentirsi parte integrante di questa grande festa ed entrare in sintonia con gli altri partecipanti

color_run_2014_milano_foxphoto_17 Continua a leggere

Mayday 2014 Milano

Non è la prima volta che fotografo il Mayday, e quest’ anno mi è sembrato più eterogeneo: non sfilavano solo giovani precari ma anche persone di mezza età, a testimonianza di come il disagio lavorativo si sia esteso ben oltre le categorie considerate più deboli (il #casomicron è solo una delle tante testimonianze di questa tendenza).

Detto questo, tutto il resto è fotografia: luce, reportage, ritratto, mosso.

mayday milano

mayday milano

Continua a leggere

Babbo running

Avete già pensato ai regali di Natale? E’ ora di correre! 😉

babbo_running_milano_2013_06-lb

Questo è un esempio di PANNING fotografico. Interessa? Ne parleremo in uno dei prossimi articoli 😉

Lo hanno fatto 10.000 babbi natale scattati con possente tempra atletica dal Babbolandia Village di Piazza Castello a Milano il 14 Dicembre, dimentichi del freddo e sopratuttto dimentichi delle renne che forse han dovuto posteggiare all’ esterno di Area C.

babbo_running_milano_2013_12

…ma qualche renna c’era

babbo_running_milano_2013_11

Migliaia di babbi natale alla Babbo Running

Altre immagini nell’ articolo

Continua a leggere

Non si può certo negare che all’ EICMA ci sia stato un certo “movimento”

Con questa immagine ho voluto rendere l’idea del flusso di persone in movimento che ogni anno affolla l’ Eicma. Salito in cima allo stand BMW ho impostato un tempo di esposizione molto lento (1.6sec) per ottenere l’effetto mosso.

eicma_2013_b_01 bmwMentre cercavo l’ inquadratura migliore, ho pensato che all’ Eicma le uniche persone a non muoversi sono le modelle, e ho cercato di inserirle nell’ inquadratura per creare un contrasto.

In quest’ altra immagine infatti risultano ferme, e il fatto che attorno a loro ci sia un’ area di rispetto rende ancora più evidente il contrasto …il che ha anche il suo bel lato ironico, come se tutta la fiera ruotasse intorno alle Eicma girls, mentre noi sappiamo che non è così, vero? No, dico… Vero? 😉

eicma_2013_b_02 bmw

Di solito giro per gli stand del salone con la macchina impostata a 1600 ISO, ed è una di quelle occasioni in cui vorrei avere una reflex di nuova generazione con sensibilità ISO 12.500, o meglio ancora un obiettivo professionale f/2.8.
Eppure in questa occasione, per poter usare un tempo abbastanza lento, ho dovuto abbassare la sensibilità a 100 ISO altrimenti la foto sarebbe risultata sovra-esposta.

La prima immagine e’ scattata in priorità dei tempi impostando 1.6sec. Il diaframma è chiuso quasi al massimo (f/22), non per avere profondità di campo, ma per poter sfruttare il tempo di esposizione più lungo possibile. Continua a leggere